CMC MARINE PRESENTA IL NUOVO SISTEMA DI CONTROLLO INTEGRATO

Al CYF 2018 CMC Marine e Sirehna annunciano la loro partnership e il nuovo sistema di controllo integrato timoneria e pinne stabilizzatrici.

Al Cannes Yachting Festival 2018 CMC Marine e Sirehna, sussidiaria della francese Naval Group, annunciano la loro partnership e presentano il nuovo sistema integrato di controllo ArgoTM. 

Le due aziende lanciano sul mercato internazionale dello yachting ArgoTM, il primo sistema al mondo di controllo integrato timoneria e pinne stabilizzatrici.

Il salone di Cannes è anche l’occasione per annunciare la nuova partnershipfra l’azienda italiana e quella francese che come primo risultato ha visto Sirehna sviluppare un software specifico per il nuovo sistema, migliorando ulteriormente l’efficienza dei sistemi e il controllo sull’imbarcazione.

Descrivendo l’ultima novità, il CEO Alessandro Cappiello ha spiegato che “ArgoTMè un sistema aperto che si compone di diversi moduli, ciascuno pensato per offrire un diverso tipo di servizio a seconda delle necessità espresse da cantiere e armatore. Abbiamo voluto creare un sistema capace di garantire la massima sicurezza a bordo, grazie a una maggiore stabilità di rotta e a un maggior controllo delle virate, effettuate ora con la barca più dritta. Sono miglioramenti di cui beneficeranno soprattutto le barche dislocanti, con una particolare forma di carena, perché andrà a risolvere definitivamente il problema delle continue micro-correzioni di rotta”.

ArgoTMè un sistema che si compone di 4 moduli distinti: con il primo il sistema di controllo integrato pinne e timoneria, grazie ad un autopilota dedicato, riesce a controllare al meglio la tenuta di mare delle andature portanti, con mare di poppa o di giardinetto, perché combina l’azione dei timoni con quella delle pinne, assicurando una migliore stabilità di rotta, una scia molto più chiusa e consumi ridotti anche a fronte di una maggiore velocità.

Il secondo modulo aggiuntivo consente di controllare anche i motorie permette, sempre grazie all’autopilota dedicato, di controllare il fenomeno del “broaching” (cioè la condizione in cui la barca si trova a navigare alla stessa velocità delle onde, la cui spinta porta a un aumento non controllato della velocità e all’eventuale ingavonamento), cambiando rotta o velocità in automatico o mandando un segnale di allarme al comandante.

Il terzo modulo governa l’intera imbarcazione con un sistema di joystick evoluto.

Il quarto modulo, infine, è un dynamic positioning system, che consente di mantenere l’esatta posizione – o rimanere in una specifica area – in mare, controllando l’imbarcazione tramite il joystick che coinvolge motori, pinne, timoni e thruster.

Sirehna, sussidiaria di Naval Group che opera in vari campi tra cui l’idrodinamica e il controllo delle unità marittime mobili, è un partner ideale per CMC Marine, data la sua competenza marina applicata ai progetti civili, oltre che per le affinità nel modello di business. Entrambe le aziende infatti sono conosciute per gli alti livelli di ingegneria e la qualità degli investimenti in R&D. Entrambe hanno anche una forte esperienza e conoscenza nel campo dell’idrodinamica e del controllo dei movimenti della nave, oltre che la capacità di offrire soluzioni affidabili e comprovate nel campo della tenuta al mare.

Il nuovo sistema ArgoTM è l’ultimo risultato degli investimenti fatti da CMC Marine nello sviluppo di nuovi sistemi ad attuazione elettrica. Infatti il lancio di questo nuovo prodotto prosegue sulla strada di innovazione costante e prefigura l’introduzione, in un futuro prossimo, di nuovi sviluppi, frutto sempre della capacità innovativa dell’azienda.